Palazzo Caetani incanta i Maestri del Lavoro, visita guidata per le delegazioni di Roma e Latina

Una folta delegazione di Maestri Del Lavoro dei Consolati Provinciali di Roma e Latina, ha fatto tappa a Cisterna per una visita nel complesso museale di Palazzo Caetani

Palazzo Caetani incanta i Maestri del Lavoro. Una folta delegazione di Maestri Del Lavoro dei Consolati Provinciali di Roma e Latina, sabato pomeriggio ha infatti fatto tappa a Cisterna per una visita nel complesso museale.

Arrivato intorno alle 16:30 - dopo aver festeggiato la Festa del Maestro presso un agriturismo locale in compagnia del Vice Prefetto di Latina, Domenico Taliani -, il gruppo è stato accolto nello storico palazzo dal consigliere comunale delegato alla Cultura, Pier Luigi Di Cori, che ha omaggiato la Console Provinciale di Roma M.d.L. Marisa Micheletti con un testo sulla storia di Cisterna.

“Dopo una rapida spiegazione del luogo e della sua storia, effettuata dagli esperti dell’Archeo Club di Cisterna – racconta la Console Michetti -  ci siamo avviati, sotto la loro sapiente guida, accompagnati anche dagli operatori della Protezione Civile, verso le Grotte del Palazzo: la parte più emozionante della nostra visita. Quel luogo infatti, con i suoi cunicoli, le sue stanze e le sue diramazioni, ha  permesso la salvezza di 4000 persone durante la seconda guerra mondiale.  

Il pezzo della nostra storia, che abbiamo potuto rivivere qui, è stato per tutti noi molto avvincente e, dopo aver riflettuto ancora una volta sugli orrori della guerra, siamo risaliti ed abbiamo iniziato la visita del palazzo (sempre guidati dalle spiegazioni dell’Archeo Club Cisterna) o meglio di quello che è rimasto di un così importante edificio dopo i bombardamenti del 1944. 

Abbiamo quindi visitato la Sala Zuccari, e abbiamo potuto ammirare ibellissimi affreschi che hanno deliziato i nostri occhi, ed altre zone importanti. La giornata, iniziata con la visita alla magnifica Abbazia di Fossanova, non poteva che concludersi meglio – continua la Console - con questa visita al bel Palazzo Caetani. Salutati i nostri ospiti e le nostre guide siamo rimasti con il desiderio di tornare per vedere altri bellissimi posti della zona e per ritrovarci nel calore di un’umanità che dà rilievo ed importanza al lavoro dell’uomo. 

Non posso che ringraziare sentitamente – conclude Marisa Micheletti - il sindaco Eleonora Della Penna, il nostro Console Regionale Luigi Manni,  il Console Provinciale di Latina Fernando Sofra e il nostro Maestro di Cisterna di Latina Antonio Mancini, anche a nome di tutti i Maestri di Roma e di Latina, per la loro fattiva collaborazione alla riuscita della nostra Festa, con l’augurio di poterli incontrare di nuovo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perdono il posto di lavoro: licenziate dopo 20 anni per "mancato superamento del periodo di prova"

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

Torna su
LatinaToday è in caricamento