Venerdì, 22 Ottobre 2021
Economia

Cassa integrazione, cresce ancora nel mese di giugno: +25,8%

Secondo i dati diffusi dalla Uil la provincia di Latina è l'unica nel Lazio ad aver registrato un incremento del numero di cig nell'ultimo mese. In aumento anche rispetto a giugno 2012 (+33%)

Cassa integrazione in aumento a Latina. La provincia pontina in controtendenza per quanto riguarda le ore di cassa integrazione autorizzate nel mese di giugno. Sono i dati che emergono dal consueto rapporto della Uil sull’andamento della cassa integrazione e dell’occupazione a livello nazionale a livello locale.

Per quanto riguarda il Lazio, a giugno le ore di cig sono diminuite del 20% rispetto a maggio 2013, con un calo anche dei lavoratori cassa integrati che passano da 41.057 a maggio a 32.771 a giugno. Calo che interessa soprattutto i settori finora maggiormente colpiti dalla crisi: edilizia (-45,5%) e industria (-26,9%), mentre aumentano, sempre rispetto al mese precedente, le ore di cig nel commercio (+47,6%) e nell’artigianato (+6,4%).

LA PROVINCIA DI LATINA – Quella di Latina è l’unica provincia del Lazio che ha fatto registrare un aumento delle ore totali di cassa integrazione pari al 25,8%. Nello specifico, mentre diminuiscono del 46% quelle dell’ordinaria, cresce del 121% la straordinaria e del 58% quella in deroga

RISPETTO AL 2012 – Ancora un dato preoccupante per quanto riguarda il territorio pontino. A giugno 2013, e rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, le ore di cassa integrazione totali sono aumentate del 33%. Segno più anche per Frosinone (+52%) e Rieti (+40), mentre Roma fa registrare un decremento totale del 59,8% e Viterbo del 47%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa integrazione, cresce ancora nel mese di giugno: +25,8%

LatinaToday è in caricamento