Economia

Diritti, giovani e lavoro: al via i tavoli di confronto sul Piano strategico per la città di Latina

Il Comune invita enti, cittadini e associazioni a partecipare alle call conference in programma il 24, 25 e 26 febbraio prossimi

Il Comune di Latina invita i cittadini, le associazioni e gli enti presenti sul territorio a una serie di call conference di presentazione e confronto sul Piano strategico per la città di Latina, che si terranno nelle giornate del 24,25 e 26 febbraio prossimi.

Il primo appuntamento sarà “Latina città dei diritti" e affronterà le opportunità di evoluzione della società di Latina e di trasformazione del Terzo Settore nel dare risposte destinate a incidere sul mondo del sociale, della assistenza, del tempo libero e di tutte le articolazioni non prettamente produttive. Nel secondo tavolo“Latina città dei giovani” il focus sarà sulla pianificazione del processo di trasformazione delle infrastrutture e delle sovrastrutture in base alle necessità dei giovani di Latina. Infine, nel terzo e ultimo tavolo “Latina città del lavoro” verranno portate al centro dell’interesse le domande in merito all’evoluzione che il mondo produttivo e del lavoro in tutte le loro articolazioni stanno subendo e subiranno, anche a causa degli effetti della pandemia.

"L’obiettivo del Piano Strategico – spiega il sindaco Damiano Coletta – è individuare un percorso che, considerando le caratteristiche specifiche del territorio, sia attuali che in prospettiva, possa intercettare i trend di sviluppo, aumentando il livello di interlocuzione con l’esterno, affinché si possano generare maggiori posti di lavoro ad alto valore aggiunto, migliorando le condizioni di vita in città e nei territori circostanti. Deve essere un documento che aiuti a riflettere e con cui confrontarsi, utile alle amministrazioni che si succederanno fino al traguardo del centenario. Dialogare con la cittadinanza in questa fase è un’occasione importante per far convergere le energie positive della nostra città con proposte di ampia visione". "Questi tre tavoli - spiega anche Paolo Marini, coordinatore del Comitato tecnico per il Piano strategico - raccoglieranno indicazioni dalla città per verificare e integrare le ipotesi di sviluppo. Aprire alla condivisione ci garantirà un maggiore lavoro di approfondimento. Terminata questa fase passeremo a quella dell'interlocuzione con la politica perché, come ha sottolineato più volte il sindaco Coletta, il Piano non ha e non deve avere l'obiettivo di essere uno strumento di parte".

Per prenotarsi è necessario compilare il form presente sul sito www.comune.latina.it, nella sezione dedicata al Piano Strategico “LATINA 2032, UNA CITTÀ A PORTATA DI FUTURO” oppure utilizzare il link https://forms.gle/vGg7QenRaJhrCKLB7. È possibile ricevereulteriori informazioni scrivendo all’indirizzo: pianostrategico@comune.latina.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti, giovani e lavoro: al via i tavoli di confronto sul Piano strategico per la città di Latina

LatinaToday è in caricamento