rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
L'evento / Aprilia

Mostra Agricola Campoverde, numeri record per la fiera che riparte dopo due anni di stop

Si è conclusa il 1° maggio la 35esima edizione della rassegna nazionale dedicata all’agricoltura. Presidente Nicita: “È stata davvero la fiera della rinascita”

E’ stata un successo la 35esima edizione della Mostra Agricola Campoverde, la fiera nazionale dell'agricoltura tornata dopo due anni di stop a causa della pandemia da coronavirus. Organizzata dalla Tre M con il patrocinio del Comune di Aprilia, della Provincia di Latina e della Camera di commercio, la rassegna è andata in scena presso l’area fiere di Campoverde ad Aprilia nei due fine settimana tra il 23 e il 25 aprile e tra il 29 aprile e il 1° maggio.

“Difficile stimare il numero di ingressi, tra visitatori, bambini, studenti, fornitori, espositori, personale e indotto: sicuramente una partecipazione record per questa fiera - commentano con soddisfazione gli organizzatori -, complice non solo il meteo clemente ma anche la voglia delle persone di tornare a socializzare e a godere del proprio tempo all’aria aperta, in una delle fiere più longeve e al tempo stesso più grandi di questo territorio”. L’appuntamento con la Mostra Agricola Campoverde è ormai nel calendario delle famiglie delle province di Roma, Latina e Frosinone, con anche visitatori stranieri – principalmente tedeschi e francesi – che, approfittando della permanenza in Italia, hanno voluto visitare i 380 stand tra enogastronomia, floricoltura, macchine agricole e artigianato, assistere agli spettacoli dei butteri, del western show e del circo più piccolo d’Italia, o le dimostrazioni cinofile, le nozioni di sicurezza stradale, ma anche assistere ai convegni o ammirare le composizioni floreali o ancora toccare con mano i trattori d’epoca e vederli all’opera.

“È stata davvero la fiera della rinascita – spiega Cecilia Nicita presidente della Mostra Agricola Campoverde organizzata da Tre M – i numeri registrati quest’anno possono solo indurci a continuare su questa strada, migliorando sempre di più l’offerta fieristica a vantaggio del nostro territorio, delle sue potenzialità e del pubblico. Posso solo dire grazie ad ognuno: dagli espositori ai fornitori, associazioni, istituzioni e in particolare l’amministrazione comunale di Aprilia, forze dell’ordine, protezioni civili e a tutti i collaboratori che hanno messo l’anima per continuare quest’avventura. Dopo due anni di fermo a causa della pandemia – conclude – ci siamo davvero meritati tutti con soddisfazione questa bellissima edizione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra Agricola Campoverde, numeri record per la fiera che riparte dopo due anni di stop

LatinaToday è in caricamento