Festival dei teatri d'arte mediterranei: una settimana di eventi a Formia

Prende il via lunedì 24 agosto a Formia la XVI edizione del Festival dei teatri d'arte mediterranei. “Un'edizione particolare e ripensata per l'emergenza sanitaria - spiegano gli organizzatori - ma con un programma sempre rivolto a raccontare questo mare dal patrimonio immenso ma anche di nera attualità”.

Per una settimana e fino a domenica 30 agosto, le voci, le storie, i racconti, la musica, la drammatica attualità, i suoni popolari del Mediterraneo rivivono in riva al mare grazie al festival promosso dal Teatro Bertolt Brecht all'interno del progetto "Officine culturali" della Regione Lazio, del FUS del Mibact con il patrocinio del Comune di Formia. Tanti gli eventi in programma tra letture all’alba, in barca, concerti, spettacoli, mostre, lezioni di storia, incontri di approfondimento, letteratura tra musiche, danze, storia e fenomeni culturali, tra attualità, denuncia, tradizione popolare e il fascino dei luoghi.

Grandi gli interpreti per gli spettacoli serali: il 28 agosto Iaia Forte in "Odissea Penelope" già sold out, il poema dal punto di vista delle donne nell'interpretazione di una delle attrici più intense della scena italiana e il 29 agosto "Novecento" di Alessandro Baricco con Paolo Cresta. Si termina il 30 agosto con il saluto alla luna. Ogni mattina all’alba, alle 7, a strapiombo sul mare nel Parco di Gianola la rilettura dei classici con degli spettacoli suggestivi che ridanno voce alla cisterna maggiore e ai ruderi della Villa di Mamurra. Il 28 agosto "Corpi al vento - le donne di Creta", il 29 agosto il duello tra Ettore e Achille e il 30 l'Antigone del Matutateatro di Sezze.

Inoltre dal 27 al 30 agosto prima degli spettacoli ci saranno gli incontri di approfondimento tematici con esperti e personaggi per riflettere sui diversi aspetti del Mediterraneo: Pasquale Gionta con le poesie del popolo Rom accompagnato dalle musiche  zigane di Mitika e Petrika Namol, il docente dell'università Federico II di Napoli e Accademico dei Lincei Luigi Mascilli Migliorini, Mario Capanna e Gramsci nel Mediterraneo, Marco Omizzolo e il padre comboniano di frontiera Daniele Moschetti.

Info e prenotazioni: tbbcomunicazione@gmail.com, 3273587181

festival_teatri_arte_mediterannei_formia_programma-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Piranesi a Cori: prorogata la mostra nuovamente fruibile

    • dal 3 febbraio al 5 aprile 2021
    • Museo della Città e del Territorio di Cori
  • Opere dedicate al pubblico più giovane in mostra alla ludoteca Sergio Ban

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 14 marzo 2021
    • Ludoteca Sergio Ban - Parco Vasco De Gama
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LatinaToday è in caricamento