La Cena dei Cretini: si ride al Teatro Europa di Aprilia

Prosegue la stagione di prosa del Teatro Europa di Aprilia con un classico della drammaturgia francese tratto dall’omonimo film: La Cena dei Cretini andrà in scena domenica 7 aprile.

Si ride a teatro

La Cena dei Cretini è una commedia divertentissima con dialoghi brillanti e dal ritmo incalzante che da oltre vent’anni fa ridere il pubblico di tutto il mondo senza mai stancare, che riesce anche a donare allo spettatore una morale contro il bullismo. Il testo di Francis Veber racconta dell’usanza di un gruppo di ricchi borghesi parigini di organizzare una cena settimanale in cui ciascuno di loro invita un “cretino”, chi avrà portato l’ospite più cretino avrà un agognato premio. Capita però che una sera, a causa di un colpo della strega, Pierre non possa recarsi alla cena e decide di invitare a casa il suo cretino François Pignon. Da qui una serie di situazioni surreali e assolutamente esilaranti., In scena Paolo Triestino e Nicola Pistoia che curano anche la regia, una coppia ormai collaudata del teatro, garanzia di qualità e divertimento.

L’appuntamento

È dunque per domenica 7 aprile alle ore 18.00 presso il Teatro Europa di Aprilia. per informazioni e prenotazioni è possibile contattare i numeri 06 97650344 e 335 8059019.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • CoronArte, gli artisti si raccontano in una mostra digitale

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • profilo Instragram di Andrea Speziali
  • Il Maggio dei Libri con Sintagma

    • Gratis
    • dal 6 al 31 maggio 2020
    • pagina facebook e sito di Sintagma
  • Mi Scopro, Ti Scopro, Etciù: il Maggio dei Libri del Gigante Buono

    • Gratis
    • dal 8 al 29 maggio 2020
    • pagina facebook di Botteghe Invisibili e gruppo del Girante Buono
  • Maggio dei Libri: gli autori locali on line

    • Gratis
    • dal 14 maggio al 2 giugno 2020
    • pagine facebook delle associazioni promotrici
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento