30 giugno 1932 posa della prima pietra di Latina: Dal Buio Nasce la Luce

In occasione della celebrazione della posa della prima pietra della città di Latina, un tempo Littoria, avvenuta il 30 giugno del 1932, presso il Centro Commerciale Latinafiori domenica 29 giugno si terrà un pomeriggio dedicato alla storia e all’architettura della nostra città.

A partire dalle ore 17.00 presso il piazzale del Seminatore si terrà l’evento Dal Buio Nasce la Luce un appuntamento che vuole ricordare l’operato dei coloni veneti, friulani ed emiliani che in soli 170 giorni con caparbietà e dedizione hanno dato vita alla città di Latina.

Tutti coloro che decideranno di partecipare potranno ammirare alcune opere realizzate da studenti di Nettuno riguardanti l’anno di edificazione della città, si terrà inoltre la proiezioni di filmati storici, una sfilata in costumi d’epoca, balli folkloristici e un dibattito alla presenza dello scrittore Pier Giacomo Sottoriva, l’architetto Francesco D’Erme, il sindaco Giovanni Di Giorgi, moderatore del dibattito Alessandro Panigutti Direttore de Il Quotidiano di Latina.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Fuori il Virus: ricca programmazione culturale on line

    • Gratis
    • dal 11 marzo al 3 aprile 2020
    • sul web
  • “È l’ora del Carosello” a Formia

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 3 aprile 2020
    • pagina facebook del Comune

I più visti

  • I SognAttori presentamo la rassegna di teatro amatoriale: Il Teatro è per Tutti

    • dal 26 ottobre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro San Francesco
  • Fuori il Virus: ricca programmazione culturale on line

    • Gratis
    • dal 11 marzo al 3 aprile 2020
    • sul web
  • “È l’ora del Carosello” a Formia

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 3 aprile 2020
    • pagina facebook del Comune
  • Pulcinella al Telefono: il Teatro Bertolt Brecht in ogni casa pontina

    • Gratis
    • dal 13 marzo al 3 aprile 2020
    • Al telefono
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    LatinaToday è in caricamento