rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Politica

Acquisto materiale scolastici, la Regione Lazio stanzia 20 milioni per le famiglie

Verranno erogati contributi una tantum da 150 e 200 euro

La regione Lazio ha deciso di stanziare, tramite bando, 20 milioni di euro per l’erogazione di contributi economici una tantum per l’acquisto di materiale scolastico. Si tratta di un provvedimento rivolto a genitori di figli che frequentano la scuola secondaria di I grado e la scuola secondaria di II grado, statale e privata paritaria.

Il contributo

La somma forfettaria riconosciuta è pari a 150 euro per ogni studente frequentante la scuola secondaria di I grado e di 200 euro se frequenta la scuola secondaria di II grado. La somma, inoltre, non è soggetta ad imposizione fiscale e non contribuisce alla formazione del reddito e le spese sostenute per gli acquisti di materiale scolastico non dovranno essere rendicontate.

Il contributo, si legge nel bando regionale, “è finalizzato a supportare il budget di famiglie e genitori che vivono un periodo di difficoltà nell’affrontare le spese relative all’acquisto di materiale scolastico, utile a migliorare la frequenza dell’anno scolastico da parte dei propri figli”. Per chiedere il contributo, oltre a dover essere residenti o domiciliati nella regione Lazio, i genitori degli studenti dovranno avere un indicatore ISEE del nucleo familiare inferiore ai 30 mila euro. Visto che i contributi verranno erogati fino ad esaurimento dei fondi stanziati, le richieste ammesse saranno approvate sulla base dell’ordine di arrivo.

“Mai come in questi 5 anni abbiamo investito nel Lazio sull’istruzione, sul diritto allo studio, per dire con chiarezza che per noi la scuola è la base sulla quale costruire un’idea di società – ha scritto, in una nota, la consigliera regionale Marietta Tidei, presidente della commissione sviluppo economico e attività produttive, start-up, commercio, artigianato, industria, tutela dei consumatori, ricerca e innovazione - per questo stanziamo 20 milioni di euro, con un bando, per un contributo economico una tantum dedicato all'acquisto di materiale scolastico. Investiamo sulla risorsa più importante che abbiamo: i nostri giovani, il nostro futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquisto materiale scolastici, la Regione Lazio stanzia 20 milioni per le famiglie

LatinaToday è in caricamento