Concessioni balneari, i sindaci del litorale alla ricerca di un percorso condiviso

Riunione tra i primi cittadini di Fondi, Formia, Latina, Minturno, Ponza, Sabaudia, Terracina e il presidente della Provincia

Le concessioni balneari sono state argomento di un incontro tenutosi con modalità remota al quale hanno partecipato il presidente della Provincia Carlo Medici e i Sindaci, o loro delegati, dei Comuni del litorale pontino che ad oggi non hanno adottato atti amministrativi in merito o non ne hanno completato l’iter: Fondi, Formia, Latina, Minturno, Ponza, Sabaudia e Terracina.

Obiettivo la definizione di una linea comune sulla questione delle concessioni balneari alla luce della Direttiva Bolkesteine delle leggi che regolamentano la materia incluso il Decreto Rilancio.

I primi cittadini hanno condiviso la necessità di tracciare un percorso condiviso sulla gestione degli arenili e nella riunione odierna sono stati concordati i contenuti di una delibera di indirizzo comune a supporto delle successive determinazioni dirigenziali, oltre a una serie di azioni coordinate che coinvolgeranno Regione Lazio e Camera di Commercio. La delibera, una volta redatta, sarà trasmessa alla Regione per un parere in merito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento