rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Provincia

Provincia, Valeria Campagna presidente della commissione Pubblica Istruzione

Oggi, 27 gennaio, le nomine delle commissione della Provincia. La consigliera: "Subito politiche per la scuola e per le pari opportunità”

“Sono molto felice di essere stata eletta come presidente della commissione Pubblica istruzione e formazione in Provincia.. Non è un mistero il fatto che tenessi particolarmente a questa commissione, poiché riguarda temi sento particolarmente miei. L’impegno per le scuole ad esempio, prima da studentessa e poi da amministratrice locale, è sempre stato particolarmente sentito per me, ed è attraverso questo spirito che voglio continuare a dare il mio contributo”. Sono le parole di Valeria Campagna, capogruppo di Latina Bene Comune e consigliera provinciale del gruppo delle Civiche pontine ha ottenuto oggi la presidenza della commissione Pubblica Istruzione e Formazione.

Commissioni consiliari in Provincia: nominati tutti i componenti

“Sono in costante dialogo con gli studenti e le studentesse . spiega la consigliera - e dai confronti che ho avuto nelle ultime settimane è emerso un quadro di grande urgenza. Un dialogo che è mia intenzione proseguire: con i giovani, ma anche con i dirigenti scolastici che stanno vivendo momenti complicati. Le istanze sono diverse, specialmente in questo momento storico fatto di incertezze, timori e dad. L’unica via possibile – prosegue – è quella di una sinergia tra operatori scolastici ed istituzioni, da soli non si vince, bisogna essere uniti. Occorrono soluzioni di concerto, che prevengano la salute ma che al contempo non sacrifichino ulteriormente la vita dei ragazzi e delle ragazze che in due anni di pandemia hanno dovuto rinunciare a tante, troppe cose”.

Valeria Campagna delinea poi degli obiettivi da perseguire: “Viviamo una fase complicata, è vero, ma allo stesso tempo ci sono grandi opportunità dinanzi a noi. Penso all’occasione storica del Pnrr, che può aiutarci nel rilancio del nostro territorio, anche dal punto di vista scolastico. Ma gli strumenti da soli non bastano: servono anche visione e coraggio. Ecco perché, insieme ai colleghi e alle colleghe del Consiglio provinciale, lavoreremo a progetti sempre più progressisti ed innovativi. La scuola deve proiettarsi al futuro. In quest’ottica rientreranno, ad esempio, politiche sul dimensionamento scolastico e di contrasto al fenomeno dell’abbandono scolastico”.

“Ho voluto che all’interno di questa commissione- conclude - venisse aggiunta la delega alle pari opportunità, sono stata felice di vedere accolta la mia richiesta. Abbiamo dato, in qualità di ente istituzionale, un bel segnale. Oltre ai gesti simbolici, ora lavoreremo ai fatti, ovvero a politiche e interventi studiati per contrastare il divario di genere. Una piaga, purtroppo, ancora fin troppo presente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, Valeria Campagna presidente della commissione Pubblica Istruzione

LatinaToday è in caricamento