rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Politica

Referendum costituzionale, si vota: seggi aperti dalle 7 e fino alle 23

Si vota nella sola giornata di oggi, lo scrutinio inizierà subito. Oltre 400mila gli elettori pontini chiamati a decidere se approvare o meno la riforma costituzionale

Sono stati aperti alle 7 di questa mattina i seggi per il Referendum costituzionale; e anche gli elettori pontini sono chiamati oggi, domenica 4 dicembre, a decidere se approvare o meno il ddl Renzi-Boschi.

Essendo un referendum confermativo non è necessario il raggiungimento del quorum. 

IL QUESITO - Il quesito che gli elettori troveranno sulla scheda è il seguente: ”Approvate il testo della legge costituzionale concernente 'Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione' approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?”.

L'AFFLUENZA - I dati sull’affluenza alle urne saranno resi noti dal Ministero dell’Interno alle ore 12.00, 19.00 e 23.00.

AFFLUENZA ALLE 12

AFFLUENZA ALLE 19

AFFLUENZA ALLE 23

IL VOTO - Per poter votare gli elettori dovranno esibire, oltre ad un documento di identità, la tessera elettorale personale a carattere permanente. Si vota nella sola giornata di domenica 4 dicembre; i seggi saranno aperti dalle 7 fino alle 23. Sono 445.206 gli elettori nella provincia pontina, ripartiti nei 33 comuni e nelle 508 sezioni del territorio. 

LO SCRUTINIO - Lo scrutinio dei voti inizierà nella stessa giornata di domenica, subito dopo la chiusura delle votazioni ed appena ultimate le operazioni preliminari allo scrutinio stesso. Contemporaneamente, si svolgerà anche lo scrutinio delle schede votate per posta all’estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum costituzionale, si vota: seggi aperti dalle 7 e fino alle 23

LatinaToday è in caricamento