rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Scuola

Maturità 2018, esami al via per gli studenti pontini. Tutte le tracce della prima prova

Un brano di Giorgio Bassani per l’analisi del testo; De Gasperi e Moro per il tema storico, il principio di uguaglianza nella Costituzione per quello di carattere generale: queste alcune delle tracce

Sono iniziati questa mattina alle 8.30 gli esami di maturità per i quasi 5mila studenti pontini. E, superata l’ultima “notte di lacrime e preghiere”, si parte questa mattina con la prima prova scritta, il tema di italiano.

La prima prova di italiano 

Quattro le tipologie per la prima prova di italiano tra cui possono scegliere i maturandi che hanno a disposizione 6 ore per completare il tema di italiano: analisi del testo, tema storico, tema di attualità, saggio breve o articolo di giornale.

Le tracce della prima prova

Per le tracce della prima prova, sono state in parte rispettate le previsioni della vigilia che ha visto gli studenti alle prese con l’ormai famoso toto-tracce. Per l’analisi del testo, il Miur ha scelto come autore Giorgio Bassani; il testo da analizzare è un brano de “Il giardino dei Finzi Contini”, il suo più famoso libro di Bassani pubblicato nel 1962 da Einaudi.  

Per la tipologia B, saggio breve o articolo di giornale, gli studenti possono scegliere tra diverse tracce. Come anticipato da Skuola.net le tracce sono: masse e propaganda per l’Ambito Storico-Politico (con brani di Giulio Chiodi e Andrea Baravelli), la solitudine nell'arte e nella letteratura per quello Artistico-Letterario (con brani di Petrarca, Pirandello, Quasimodo, Merini, Dickinson e immagini di opere di Giovanni Fattori, Munch, Hopper), il dibattito bioetico sulla clonazione (con un articolo di Elisabetta Intini tratto da focus.it) per l’ambito Tecnico-Scientifico e la creatività, dote d'immaginare, come risultato di talento e caso per l’Ambito Socio-Economico.

Sono poi stato scelti la Cooperazione Internazionale per il tema storico, con brani di De Gasperi e Moro in particolare, mentre il principio dell'uguaglianza nella Costituzione, di cui ricorre quest’anno il 70esimo anniversario, è la traccia di carattere generale della prima prova di italiano della maturità 2018.

La seconda prova

La seconda prova di indirizzo è in programma per il giorno seguente, giovedì 21 giugno e durerà tra le quattro e le otto ore in base agli indirizzi, sulle materie estratte dal ministero lo scorso gennaio: greco al liceo classico, matematica allo scientifico, lingua straniera 1 al linguistico, economia aziendale per l'indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli istituti tecnici, scienza e cultura dell'alimentazione per l'indirizzo Servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera, estimo per l'indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio, sistemi e reti per l'indirizzo Informatica e telecomunicazioni. E ancora: progettazione multimediale per l'indirizzo Grafica e comunicazione, lingua inglese per il turistico, meccanica macchine ed energia per l'indirizzo Meccanica, meccatronica, energia, teoria, analisi e composizione al liceo musicale, tecniche della danza al liceo coreutico, discipline artistiche all'artistico.

La terza prova

La terza prova, predisposta da ciascuna commissione, si terrà lunedì 25 giugno, a partire dalle ore 8:30. Poi sarà la volta degli orali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2018, esami al via per gli studenti pontini. Tutte le tracce della prima prova

LatinaToday è in caricamento