rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Aprilia

Coronavirus Aprilia, arriva la proroga dell'ordinanza: mascherine all'aperto per altri sette giorni

Una nuova ordinanza del sindaco Terra ha disposto di prolungare l'obbligo delle misure di contenimento dei contagi

E' arrivata la nuova ordinanza firmata dal sindaco di Aprilia Antonio Terra che, come richiesto dalla Asl, estende ancora l'obbligo della mascherina anche all'aperto disposto lunedì scorso per l'elevato aumento dei contagi delle ultime settimane.

La premessa è che nel periodo compreso tra il 17 ottobre e il 21 novembre, "la situazione epidemiologica ha mostrato un aumento costante e sensibile di casi di infezione da Sars Cov 2, evidenziando un’elevata circolazione virale oltre i 50/100.000 indicati come soglia di attenzione". Inoltre, nell'ultima rilevazione dei dati di copertura vaccinale è emerso che dei residenti vaccinati con la seconda (72%) e terza dose (3,3%) risulta ad Aprilia la più bassa percentuale della provincia. "Ritenuto che le situazioni fin qui esposte e motivate integrano le condizioni di eccezionalità ed urgenza che impongono l’adozione di misure precauzionali a tutela della sanità pubblica - si legge nell'ordinanza -  preso atto che nell’ultima settimana il numero dei contagi non ha mostrato l’auspicata diminuzione; si ordina la proroga delle disposizioni dell’ordinanza sindacale numero 377 del 15/11/2021 in merito all’utilizzo di mascherine anche all’aperto per un periodo non inferiore a 7 giorni dalla pubblicazione della presente".

Si dispone inoltre di evitare ogni forma di assembramento sul territorio e di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro; di evitare ogni occasione pubblica o privata che possa determinare il coinvolgimento di più persone; di sanificare gli ambienti al chiuso dopo il loro utilizzo; di adottare le misure di prevenzione standard quali la igienizzazione delle mani. Resta inoltre fermo in caso di sintomi riconducibili all'infezione da Covid, l'obbligo di isolarsi immediatamente e di contattare al più presto il proprio medico curante e collaborare con i servizi di Sanità pubblica per le valutazioni del caso e per le attività di tracciamento dei contatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Aprilia, arriva la proroga dell'ordinanza: mascherine all'aperto per altri sette giorni

LatinaToday è in caricamento