menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Itri, muore un uomo di 86 anni. Il sindaco: “Era un ospite della casa di riposo”

Gli aggiornamenti dal sindaco Fargiorgio. Registrati anche due positivi con un link familiare

Altri due casi di coronavirus sono stati registrati nelle scorse 24 ore ad Itri che piange la morte di un uomo di 86 anni. Gli aggiornamenti contenuti nel bollettino della Asl di oggi, giovedì 29 ottobre. 
L’anziano, ha spiegato il sindaco Antonio Fargiorgio, non era originario di Itri ed era ospite della struttura Domus Aurea dove la scorsa settimana si è registrato un focolaio. L’86enne, risultato positivo, era stato trasferito all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove si è spento.

“Ho parlato con i responsabili della Asl - ha aggiunto il primo cittadino -, i quali mi hanno riferito che la persona deceduta, un signore di 86 anni, aveva un quadro clinico pregresso già compromesso. La circostanza, tuttavia, non attenua il dispiacere per la perdita della persona ed anzi sento forte il dovere di porgere, a nome dell’intera cittadinanza, le condoglianze alla famiglia. Colgo l’occasione per ricordare che, grazie all’interlocuzione con l’unità di crisi della Asl, sono riuscito ad avere un numero telefonico, già girato ai responsabili della casa di riposo, al quale i familiari degli ospiti attualmente degenti presso l’ospedale di Latina possono rivolgersi per avere notizie aggiornate sullo stato di salute dei loro cari”.

I due casi di positività accertati, infine, fanno invece riferimento ad un link familiare e riguardano persone rientrate ad Itri da una visita ad altro familiare, residente in una regione diversa dalla nostra.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento