menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Latina: non si ferma la curva dei contagi, 13 nuovi casi in provincia

Il bollettino della Asl: salgono a 318 gli attuali positivi, sono 51 i pazienti ricoverati

Continua a salire la curva dei contagi da coronavirus nella provincia di Latina. La Asl con il bollettino di oggi, 14 settembre, e diffuso nel pomeriggio, ha dato notizia di 13 casi accertati nelle ultime 24 ore. Dei nuovi positivi, comunica ancora l’azienda sanitaria locale, 8 sono in cura presso il proprio domicilio, mentre per 5 di loro si è reso necessario il ricovero presso una struttura ospedaliera.

I casi confermati oggi sono stati registrati in 7 diversi comuni della provincia: 4 ad Aprilia, 2 rispettivamente a Formia, Latina e Priverno, e uno rispettivamente a Cisterna, Pontinia e Roccagorga. Nelle ultime 24 ore non sono stati registrati decessi. Di questi, aggiornano dall'Assessorato alla Sanità della Regione Lazio, 5 sono casi di rientro - 3 da Singapore, uno dalla Campania e uno dalla Toscana - e 3 sono contatti di casi già noti e isolati.

Coronavirus: gli aggiornamenti da Formia

Coronavirus gli aggiornamenti da Roccagorga

Si aggiorna il quadro provinciale dove si contano 920 contagi totali riscontrati tra i residenti pontini da inizio pandemia; sono saliti a 318 gli attuali positivi con 267 dei pazienti che sono trattati a domicilio e 51 che invece risultano ricoverati in ospedale. Stabile il numero dei guariti, 565, e quello dei decessi, 37.

“Si raccomanda vivamente a tutta la popolazione ed in particolare ai giovani, al fine di evitare ulteriori ondate di diffusione del Covid-19 e conseguenti provvedimenti - concludono poi dalla Asl -, di non abbassare il livello di attenzione nel contrasto alla pandemia, rispettando rigorosamente le vigenti prescrizioni in ordine al divieto di assembramento, alla mobilità delle persone, al frequente e corretto lavaggio delle mani, all’utilizzo delle mascherine e al rispetto delle distanze minime di sicurezza”. Inoltre, conclude l’azienda sanitaria locale, “si raccomanda di rimanere in isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora in attesa del tampone”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento