menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini: al via a Latina le somministrazioni ai pazienti con elevata fragilità

Partiranno domani, 27 marzo, all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina, al Dono Svizzero di Formia e al San Giovanni di Dio di Fondi. Presto sarà attivata un ulteriore centro di vaccinazioni presso l’Oncologia di Aprilia

Inizia anche alla Asl di Latina la somministrazione dei vaccini per la categoria di pazienti ad elevata fragilità. Si tratta appunto di persone che a causa della gravità della patologia di cui sono affetti presentano un rischio particolarmente elevato di sviluppare forme gravi di covid.

Le vaccinazioni saranno effettuate a partire dalla giornata di domani, 27 marzo, presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, l’ospedale Dono Svizzero di Formia e l’ospedale San Giovanni di Dio di Fondi. Presto sarà attivata un ulteriore centro di vaccinazioni presso l’Oncologia di Aprilia. La selezione dei pazienti candidabili, in accordo con le caratteristiche cliniche illustrate nel decreto ministeriale, è stata operata dagli specialisti di riferimento, operatori della Asl provvederanno a contattare i pazienti per la calendarizzazione dei vaccini. "Questo, insieme ad altre misure per il contenimento del contagio messe in campo dalla Asl Latina - spiega l'azienda sanitaria in una nota - rappresenta un valido strumento per abbattere le complicanze più gravi tra i contagiati da covid".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento