Attualità

Vaccini, il 46% della popolazione adulta del Lazio coperta da prima dose. Maturandi: 40mila prenotati

Si chiudono lunedì 31 marzo alle 22 le prenotazioni per i ragazzi che dovranno affrontare l'esame di maturità. Le somministrazioni programmate nelle giornate del 1, 2 e 3 giugno

Con 3.254.174 somministrazioni (dato aggiornato alle 11 di oggi, 29 maggio), il Lazio ha vaccinato il 46% della popolazione adulta almeno con prima dose. Sono i dati resi noti dall'Unità di crisi della Regione, relativi alle percentuali di copertura della popolazione target.

Per quanto riguarda nel dettaglio le fasce di età, il 99,9% degli over 90 ha ricevuto la prima dose, il 90% anche la seconda.
Tra gli over 80 invece il 93& ha avuto la prima somministrazione e l'86% la seconda; gli over 70: l'85% è stato vaccinato con prima dose, il 38% anche con la seconda; infine gli over 60: il 75% con prima dose, il 20% con la seconda. Un'analisi che ha preso in considerazione soprattutto le fasce di età della popolazione ritenuta più a rischio per le conseguenze del covid. L'Unità di crisi della Regione Lazio comunica dunque che se il 46% della popolazione adulta ha ricevuto la prima dose di vaccino, oltre il 21% ha completato il ciclo vaccinale. 

Intanto si sono aperte da due giorni le prenotazioni per il siero Pfizer dedicate agli studenti che dovranno tra poche settimane sostenere l'esame di maturità. Una tre giorni di somministrazioni è stata organizzata negli hub del Lazio dal 1 al 3 giugno. La possibilità di vaccinare i giovani sta riscuotendo un grande successo in termini di adesioni. Al momento infatti sono 40mila i prenotati, a cui verrà anche data una copia della Costituzione della Repubblica italiana. Le prenotazioni si chiudono però lunedì 31 maggio alle 22.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, il 46% della popolazione adulta del Lazio coperta da prima dose. Maturandi: 40mila prenotati

LatinaToday è in caricamento