Coronavirus Pomezia, i casi positivi restano 35. Il sindaco: “Non abbassiamo la guardia”

Situazione stabile in città dove da giorni non si registrano nuovi casi; intanto proseguono i controlli. L’appello del primo cittadino: “Non approfittate delle belle giornate per riprendere ad uscire"

Situazione stabile a Pomezia dove da martedì 31 marzo non si registrano nuovi casi di positività al coronavirus. Ad oggi sono 35 i contagiati di cui 15 in isolamento domiciliare, 4 ricoverati presso strutture sanitarie, due deceduti. In totale sono Sono 59 le persone sottoposte a isolamento in via precauzionale (non positivi), di cui 42 in uscita nei prossimi 7 giorni (salvo nuovi aggiornamenti).

Intanto proseguono i controlli in maniera capillare del territorio da parte delle Forze dell’ordine per verificare il divieto di assembramenti e, anche attraverso l’utilizzo del termoscanner nei posti di blocco, per monitorare possibili sintomi riconducibili al Coronavirus.

“La situazione locale registra un trend positivo – ha evidenziato il sindaco Adriano Zuccalà – che però non deve farci abbassare la guardia. Mi appello al buon senso dei nostri concittadini: non approfittate delle belle giornate per riprendere ad uscire, dobbiamo continuare a restare in casa e rispettare fedelmente le prescrizioni del Governo. È un sacrificio che dobbiamo fare per il benessere dell’intera comunità, soprattutto per tutelare i nostri cari più deboli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento