menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Giardino di Ninfa copie cento anni: ufficializzato un protocollo con la Regione Lazio

Lo annuncia il consigliere regionale Enrico Forte: "Auspichiamo, non appena l’Italia uscirà dall’emergenza coronavirus, che tutte le attività possano svolgersi al meglio, attraverso aperture straordinarie e convegni"

E’ stato pubblicato sul bollettino della Regione Lazio lo schema di Protocollo d'Intesa tra la Regione Lazio e la Fondazione Roffredo Caetani di Sermoneta per la realizzazione di attività congiunte di promozione e valorizzazione del Giardino di Ninfa. L'occasione è quella della ricorrenza del primo centenario della sua fondazione ad opera di Gelasio Caetani.  Ad annunciare la novità è il consigliere della Regione Lazio Enrico Forte.

“In un momento di crisi come questo - ricorda Forte - l’attività della Regione prosegue con l’obiettivo di portare a termine tutti gli obiettivi prefissati. La valorizzazione di Ninfa in occasione del centenario, è una di queste. Auspichiamo, non appena l’Italia uscirà dall’emergenza coronavirus, che tutte le attività possano svolgersi al meglio, attraverso aperture straordinarie e convegni collegati ai temi di maggiore importanza per il Giardino (acqua, piante, ruderi, storia e letteratura) e alle attività produttive del territorio circostante;  mostre di materiali ed opere artistiche; esposizioni di fotografie; attività teatrali e culturali nell’ambito dei Parchi Letterari; atelier artistici; seminari di scrittura. Siamo certi che il giardino più bello del mondo  - che gode dello status di Monumento Naturale - verrà riscoperto in tutto il suo splendore e nel pieno della sua valenza ambientale, storica e culturale".?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento