Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità

Solidarietà dal 70° Stormo: consegnate le uova di Pasqua ai bambini ricoverati al Goretti

L'operazione "Dona un sorriso" dell'Aeronautica militare. Sorpresa anche per un bambino malato oncologico, che invitato a visitare l'aeroporto insieme alla sua famiglia

Una rappresentanza del 70° Stormo di Latina Scalo si è recata in questi giorni all'ospedale Santa Maria Goretti di Latina per la consegna di doni e uova pasquali ai bambini che in questi giorni di festa sono ricoverati presso il reparto di Pediatria del nosocomio. Il comandante del 70° Stormo, colonnello pilota Giuseppe Bellomo, ha voluto sottolineare come gli uomini e le donne dello Stormo in questi giorni di festa non hanno voluto dimenticare i più deboli e in modo particolare i piccoli pazienti, evidenziando che è volontà dell’Arma Azzurra essere sempre più vicina alla gente. Il primario responsabile del reparto ha accolto i doni ringraziando i militari dell’aeroporto pontino per l'iniziativa.

consegna uova ospedale 70° stormo 1

Dopo le celebrazioni del centenario dell’Aeronautica Militare, la 4^ Bts Da / Aa e il 70° Stormo hanno ricevuto una e-mail da parte dalla signora Agnese R., madre di un ragazzo di 13 anni malato oncologico, che ha voluto ringraziare il personale per la disponibilità mostrata in occasione dell’open day del 28 marzo. Il figlio Riccardo infatti il giorno dell’evento era stato ricoverato presso l’istituto Dono Svizzero di Formia e aveva ricevuto una spiacevole notizia. Il comandante, insieme a una piccola delegazione del personale, dopo avergli fatto visita presso l’istituto nazionale tumori Regina Elena di Roma e avergli consegnato dei doni, ha invitato il piccolo Riccardo e tutta la sua famiglia in aeroporto. Nei giorni scorsi tutta la famiglia è stata accolta presso il 70° Stormo per una visita organizzata e per la consegna di uova pasquali a Riccardo e ai suoi fratellini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà dal 70° Stormo: consegnate le uova di Pasqua ai bambini ricoverati al Goretti
LatinaToday è in caricamento