menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, dalla Regione oltre 12 milioni per nuove tecnologie e ampliamento del Goretti

Rientrano nel piano straordinario di investimenti da 110 milioni. Assessore D’Amato: “Un impegno concreto per migliorare e ammodernare i nostri ospedali e le nostre strutture”

“Un piano straordinario di investimenti da circa 110 milioni di euro che, attraverso la realizzazione di 18 interventi sull'intero territorio, cambierà e renderà sempre più moderna la sanità laziale”: queste le parole dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, in merito ai “Nuovi interventi per una sanità migliore”, il piano di interventi finanziati dalla Regione. 

Il piano prevede in particolare 6,4 milioni di euro alle Asl di Roma città, 9,4 milioni alle Asl della provincia di Roma e 20,7 milioni di euro alle Asl delle province del Lazio. Di questi ultimi, 9,1 milioni serviranno per le attrezzature e i restanti 11,6 milioni per l’edilizia sanitaria. 

Entrando nello specifico, per la provicnia di Latina sono previsti oltre 12 milioni di euro; per l’ospedale Santa Maria Goretti è previsto l’ampliamento della struttura e un nuovo edificio, la sicurezza antincendio e l’acquisto di 1 angiografo fisso. “Un impegno concreto per migliorare e ammodernare i nostri ospedali e le nostre strutture” ha concluso l’Assessore D’Amato.

“Un altro passo importante per la modernizzazione delle nostre strutture e ricavare nuovi spazi da dedicare all'assistenza. La nuova palazzina del Goretti, consentirà di razionalizzare gli spazi creando un area interamente dedicata all'attività ambulatoriale” ha concluso il Direttore generale della Asl di Latina, Giorgio Casati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento