rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
La protesta

Sciopero dei trasporti, venerdì 11 novembre a rischio anche le corse dei bus Cotral

La mobilitazione proclamata dall’organizzazione sindacale Usb. Lo stop previsto sarà di 4 ore; disagi possibili anche per i pendolari pontini

Nuovo sciopero dei trasporti in vista, con possibili disagi anche per i pendolari pontini. Lo stop della durata di quattro ore è in programma per venerdì 11 novembre ed è stato proclamato dall’organizzazione sindacale Usb con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 8:30 alle 12:30. 

Possibili ripercussioni si potrebbero avere anche nel servizio garantito da Cotral, la società concessionaria del servizio di trasporto pubblico locale di tipo extraurbano nel Lazio, con alcune corse dei bus che potrebbero essere a rischio. Dalla stessa società fanno comunque sapere che saranno garantite tutte le corse dei bus fino alle 8:30 e quelle alla ripresa del servizio alle 12:31. Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it e sull’account Twitter@BusCotral.

Le motivazioni dello sciopero

Di seguito le motivazioni poste a base della vertenza dall’organizzazione sindacale:
- per la cancellazione degli aumenti delle tariffe dei servizi ed energia, congelamento e calmiere dei prezzi dei beni primari e dei combustibili
- per il blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina, nonché investimenti economici per tutti i servizi pubblici essenziali
- per il superamento dei penalizzanti salari d'ingresso garantendo l'applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neo assunti
- per il salario minimo per legge a 10 euro l’ora contro la pratica dei contratti atipici e precariato
- per una legge sulla rappresentanza che superi il monopolio costruito sulle complicità tra le OO.SS. e le associazioni datoriali di categoria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti, venerdì 11 novembre a rischio anche le corse dei bus Cotral

LatinaToday è in caricamento