rotate-mobile
Attualità

Sciopero dei trasporti venerdì 8 marzo, a rischio anche i treni regionali

Cancellazioni, variazioni e possibili disagi per i pendolare pontini nel giorno della mobilitazione generale indetta da diverse sigle sindacali

Disagi in vista anche per i pendolari pontini nella giornata di venerdì 8 marzo per lo sciopero generale indetto da diverse sigle sindacali. “Dalle ore 00.00 alle ore 21.00 dell’8 marzo 2024 i treni possono subire cancellazioni o variazioni” si legge sul sito ti Trenitalia. 

A rischio anche i treni regionali

Lo sciopero generale del gruppo Fs durerà 24 ore. A indirlo è stata una sola sigla autonoma; tutte le altre sigle sindacali infatti, pur aderendo allo mobilitazione, hanno deciso di tenere escluso il settore dei trasporti. 

Durante lo sciopero, assicurano comunque da Trenitalia, sono comunque garantiti i servizi essenziali dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00. L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Potrebbero verificarsi disagi anche per chi viaggia sul territorio nazionale o con l’alta velocità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti venerdì 8 marzo, a rischio anche i treni regionali

LatinaToday è in caricamento