rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
La solidarietà

Ucraina, nelle farmacie pontine una raccolta di medicinali per la popolazione in guerra

Dal 9 al 16 marzo possibile acquistare farmaci e materiale sanitario e donarli alla Croce Rossa Italiana; il materiale raccolto sarà poi inviato in Ucraina con convogli umanitari

Continua la mobilitazione nella provincia di Latina in favore della popolazione ucraina che vive oggi il suo 14esimo giorno di guerra dopo l’attacco del 24 febbraio scorso da parte della Russia.

Da 9 al 16 marzo, infatti, nelle farmacie pontine è attiva una raccolta di medicinali e materiale sanitario che potrà essere donato alla Croce Rossa Italiana (valida per tutti i comitati della provincia). “Il materiale raccolto - viene spiegato dalla Cri - verrà inviato con i convogli umanitari organizzati dalla Croce Rossa Italiana su richiesta della Croce Rossa Ucraina. Infatti, l’azione della Cri è portata avanti in stretto coordinamento con le società nazionali e gli organismi internazionali della Croce Rossa affinché via sia la certezza che gli aiuti arrivino sul posto e siano realmente distribuiti ai bisognosi”.

L’'iniziativa è di Federfarma Latina, Ordine dei Farmacisti della Provincia di Latina e Coop. Farla, in collaborazione appunto con i Comitati pontini della Cri (Latina, Aprilia, Fondi, Itri e Sud Pontino) e con il Comitato Regionale Lazio della Croce Rossa. “Sarà possibile scegliere i farmaci, i dispositivi medici e articoli sanitari all’interno di una lista già prefissata, disponibile nelle singole farmacie. Al momento, potranno essere donati solo i prodotti riportati in questi elenchi, in confezioni integre e con scadenza non inferiore a sei mesi”.

Da parte dei presidenti dei Comitati Cri va “il ringraziamento al presidente dell’Ordine dei Farmacisti pontini, Roberto Pennacchio, e al presidente di Federfarma Latina, Salvatore Farina, per la solidarietà che con i loro colleghi stanno mostrando a favore delle persone colpite dalla guerra in Ucraina”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucraina, nelle farmacie pontine una raccolta di medicinali per la popolazione in guerra

LatinaToday è in caricamento