Abusivismo edilizio, tre denunce a Priverno per la realizzazione di un fabbricato

Le indagini dei carabinieri che hanno identificato e denunciato le tre persone ritenute responsabili della realizzazione, in difformità dal permesso a costruire, della struttura costituita da sei unità abitative

Tre denunce dei carabinieri a Priverno nell’ambito di una specifica attività per il contrasto del fenomeno dell’abusivismo edilizio. 

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri i tre, tutti del posto, ciascuno nell’ambito delle rispettive qualità, sono stati ritenuti responsabili della realizzazione, in difformità dal permesso a costruire, di un fabbricato, sito nella zona, costituito da sei unità abitative. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Identificati dai militari per loro è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento