Cronaca Europa / Viale Le Corbusier

Accoltellato e abbandonato in viale Le Corbusier, caccia agli aggressori

Colpito con più di un fendente è stato lasciato a terra dove è stato trovato dagli operatori del 118 e dai carabinieri. Si indaga sui responsabili; le condizioni del 30enne non sono gravi

È stato ferito con 5 fendenti all’addome per poi essere abbandonato a terra. L’aggressione è avvenuta nella prima serata di ieri, intorno alle 20.30, nei pressi di viale Le Corbusier e ha visto protagonisti alcuni stranieri che vivono nel capoluogo.

Al momento del loro arrivo sul posto, allertati dai residenti della zona, gli operatori sanitari del 118 e i carabinieri del comando provinciale hanno trovato solo la vittima, un tunisino intorno ai 30 anni, che presentava delle profonde ferite all’addome.

Dopo essere stato colpito più di una volta con un coltello l’uomo è stato lasciato a terra dai suoi stessi aggressori che si sono immediatamente dati alla fuga facendo perdere le loro tracce.

Trasferito al Santa Maria Goretti le sue condizioni non sono gravi, mentre i militari dell’Arma indagano per risalire al movente del violento gesto e per cercare di identificarne gli esecutori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato e abbandonato in viale Le Corbusier, caccia agli aggressori

LatinaToday è in caricamento