menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggrediscono un bagnino e un carabiniere in spiaggia: arrestati due venditori ambulanti

Momenti di panico nei pressi di uno stabilimento balneare. I due sono stati bloccati dopo una breve fuga dai carabinieri intervenuti. I fatti sul lungomare di Scauri

In spiaggia hanno aggredito prima un bagnino e poi un carabiniere libero dal servizio: momenti di panico nel pomeriggio di ieri sul litorale di Scauri. 

Due cittadini di origini senegalesi di 20 e 26 anni, entrambi venditori ambulanti, sono stati arrestati

I fatti sono iniziati nei pressi di uno stabilimento balneare sul lungomare della frazione di Minturno; i due, secondo quanto ricostruito dai militari, invitati dal personale della vigilanza del lido ad allontanarsi perché intralciavano il passaggio dei bagnanti, hanno reagito aggredendo e colpendo al volto il bagnino che era intervenuto. 

Una scena non sfuggita ad un carabiniere libero dal servizio che, nonostante si fosse qualificato, è stato aggredito a sua volta, colpito con un calcio alla gamba da uno dei due giovani e strattonato dall’altro.

In seguito alla breve colluttazione i due venditori ambulanti hanno tentato di fuggire venendo però bloccati da una pattuglia dei carabinieri prontamente intervenuta. 

Nel corso della successiva  identificazione uno dei due aggressori ha anche fornito identità. Arrestati, come disposto dall’autorità giudiziaria, sono stati trattenuti presso quelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento