Cronaca

Antonio Pistilli, 34° cittadino corese Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana

il titolo onorifico gli è stato consegnato dal prefetto Faloni il 2 Giugno a Latina, in occasione delle celebrazioni per il 69° anniversario della Repubblica Italiana

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La città di Cori ha un altro Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Antonio Pistilli, 46 anni, Brigadiere della Guardia di Finanza, è stato insignito dell'onorificenza per essersi distinto in particolari operazioni militari svolte nei suoi 25 anni di carriera nel corpo delle Fiamme Gialle. Si tratta del 34° cittadino corese decorato come Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Istituito con la Legge 3 marzo 1951, n. 178, l'Ordine al Merito della Repubblica Italiana è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a "ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari."

Il titolo onorifico, conferitogli il 27 Dicembre 2014 su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri, gli è stato consegnato il 2 Giugno a Latina, in occasione delle celebrazioni per il 69° anniversario della Repubblica Italiana. La consegna è avvenuta per mano del Prefetto di Latina, Pierluigi Faloni, accompagnato dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, On. Sesa Amici; dal Com. prov. della G. di F., Col. Giuseppe Reccia, e dal Sindaco di Cori, Tommaso Conti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Pistilli, 34° cittadino corese Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana

LatinaToday è in caricamento