Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Li rimprovera perché corrono troppo, loro lo picchiano e lo investono con l’auto: grave un 19enne

Il brutale episodio di violenza ad Anzio davanti agli occhi dei passanti che hanno lanciato l’allarme. Il giovane è ricoverato in gravi condizioni; indaga la polizia

Sono in corso le indagini della polizia sul brutale pestaggio avvenuto nel pomeriggio di ieri, domenica 24 settembre, ad Anzio. Vittima un ragazzo di 19 anni che dopo essere stato picchiato è stato anche investito e ora è in fin di vita in un letto di ospedale. 

I fatti intorno alle 17 di ieri in piazza Cesare Battisti; secondo i primi riscontri, il giovane avrebbe rimproverato dei ragazzi perché stavano correndo con l'auto a pochi metri dai passanti; per tutta risposta loro - gli aggressori sarebbero almeno due - si sarebbero fermati, e dopo essere scesi dalla vettura lo hanno picchiato prendendolo a calci e pugni. Poi, una volta risaliti sul mezzo, lo hanno investito facendo infine perdere le loro tracce. 

Una scena agghiacciante che si è consumata davanti agli occhi di quanti si trovano in piazza Cesare Battisti in quel momento e che hanno subito allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno preso in cura il ragazzo e lo hanno trasportato in codice rosso all'ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno dove ora è ricoverato in prognosi riservata. 

Sono in corso le indagini della polizia per chiarire i contorni dell’aggressione e risalire ai responsabili. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Li rimprovera perché corrono troppo, loro lo picchiano e lo investono con l’auto: grave un 19enne
LatinaToday è in caricamento