Ater, sulle occupazioni abusive intensificare la collaborazione con forze dell'ordine e magistratura

Intervento del commissario dell'ente Marco Fioravante dopo il recupero di due appartamenti occupati abusivamente a Aprilia

Il commissario Ater Marco Fioravante

 “Vigilanza, rigore nella gestione del patrimonio e collaborazione con le altre istituzioni sono le linee guida su cui intendo far leva”. Queste le parole con le quali il neo commissario dell’Ater  Marco Fioravante ha commentato il recente sequestro di due immobili di proprietà dell’ente in via Londra a Aprilia.

“L’intervento delle forze dell’ordine in via Londra  ad Aprilia – spiega - è frutto della concertazione che l’ente ha attivato da tempo con la Questura e la magistratura, si tratta di tutelare il patrimonio dell’ente e la legalità all’interno delle realtà che gestiamo. Un lavoro che intendo proseguire e, se possibile, incrementare. Siamo gestori di un patrimonio pubblico - ha continuato il commissario -  e ne dobbiamo rispondere ai contribuenti. Colgo l’occasione per ringraziare la magistratura e le forze dell’ordine per il sostegno alla nostra azione di tutela della legalità e dei diritti degli aventi diritto, e naturalmente gli uffici per il lavoro che svolgono a sostegno di queste azioni”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 L’operazione portata a termine pochi giorni fa ha portato al recupero nella disponibilità dell’ente dei due appartamenti mentre è stato intimato il rilascio degli immobili abusivamente occupati ad altre sette persone entro 30 giorni. Gli appartamenti verranno assegnati alle famiglie aventi diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento