Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Aprilia

Neonato morto in culla, disposta l'autopsia per chiarire le cause

La tragedia avvenuta domenica in un appartamento in località Fossignano. I genitori del piccolo hanno allertato i soccorsi ma ormai non c'era più nulla da fare

E' stata disposta l'autopsia sul corpo del neonato morto nella giornata di domenica nella sua abitazione. Una tragedia che sconvolto la comunità di Aprilia e quella di Fossignano, la zona cittadina in cui vive la famiglia del piccolo. Il corpicino del bambino si trova ora al cimitero cittadino in attesa che venga effettuato un esame autoptico che aiuterà forse a comprendere le cause di questo decesso improvviso, che sembra da ricondurre al fenomeno della cosiddetta "morte in culla", che colpisce purtroppo un neonato su 2mila.

Sconvolta la famiglia del piccolo. I genitori, due ragazzi di poco più di 20 anni, avevano messo il bambino a dormire nella sua culla ma poco dopo si sono accorti che non respirava più. Disperati, hanno allertato il 118 ma all'arrivo dei soccorsi, con un'eliambulanza pronta a un trasferimento rapido in un ospedale, purtroppo non c'è stato nulla da fare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato morto in culla, disposta l'autopsia per chiarire le cause
LatinaToday è in caricamento