Aprilia, si introduce di notte in un bar per rubare: sorpreso dai carabinieri finisce in manette

Arrestato un 45enne. L'uomo aveva rubato assegni e il registratore di cassa dell'esercizio commerciale

Si era introdotto all'interno di un bar con l'intento di rubare. E' accaduto ad Aprilia, dove i carabinieri del Norm del reparto territoriale nelle prime ore della mattinata di oggi, 18 maggio, hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato un uomo di 45 anni residente a Pomezia. Il ladro è stato bloccato dai militari proprio mentre si allontanava da un bar.

Poco prima era riuscito ad entrare dopo aver forzato la seracinesca. Una volta all'interno dell'esercizio commerciale aveva rubato assegni e un registratore di cassa contenente il denaro contante della giornata ancora in fase di quantficazione. L'intero bottino è stato però recuperato dai carabinieri e restituito al proprietario del locale. Per il 45enne è scattato l'arresto in flagranza. L'uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento