Sorpreso mentre tenta di appiccare il fuoco: bloccato dagli agenti grida "Allah Akbar"

In manette a Fondi un cittadino egiziano di 27 anni; era entrato nell'appartamento di una signora ed è stato trovato chino su un bombolone di gpl in giardino con un accendino in mano

Ha opposto resistenza durante le fasi dell’arresto, gridando “Allah Akbar” e dicendo di essere un componente dell’Isis venuto a Fondi per far conoscere la verità. Un cittadino egiziano di 27 anni, Ahmed Abdalla Khattab, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di polizia di Fondi per tentato furto in abitazione, danneggiamento aggravato, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Al 113 era arrivata la segnalazione da parte di una donna proprietaria di un appartamento, che si era resa conto della presenza di un estraneo nella propria abitazione. Il  personale in servizio, arrivato tempestivamente sul luogo indicato, ha bloccato lo straniero che al momento dell’intervento era chino su un bombolone di gpl che si trovava nel giardino dell’abitazione. L’uomo è stato sorpreso con un accendino in mano e con l’evidente maldestro intento di appiccare il fuoco. Alla vista degli agenti l’uomo ha però cominciato a gridare e a opporre resistenza affermando di essere un appartenente all’Isis.

Gli accertamenti successivi non hanno evidenziato nulla a carico del 27enne, che aveva un permesso di soggiorno per motivi di lavoro e non aveva precedenti né segnalazioni di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività del commissariato rientra nell’ambito dei mirati servizi disposti del Questore di Latina relativamente al controllo del territorio in occasione dello svolgimento della ben nota festività del Ramadan, che vede la presenza in questa provincia di moltissimi cittadini stranieri. L’uomo è stato arrestato ed è attualmente ristretto nella casa circondariale di via Aspromonte in attesa del giudizio da parte dell’autorità giudiziaria.                                         

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento