Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Assunzioni alla Asl, Regione Lazio a lavoro per fare chiarezza

Enrico Forte, consigliere del Pd: "Si è aperta la stagione della trasparenza; La Regione chiede formalmente conto a Sponzilli delle due delibere"

“Il direttore generale della Asl di Latina, Renato Sponzilli, dovrà giustificare l’adozione delle due delibere (la 315 e la 316) adottate di recente per l’assunzione e la promozione di personale e spiegare le ragioni che lo hanno indotto a procedere secondo quelle modalità”.

Ad annunciare gli interventi della Regione volti a fare chiarezza in merito alla vicenda Asl è il consigliere regionale del Partito Democratico, Enrico Forte; verifiche che sono state avviate nei giorni scorsi proprio dopo la richiesta di commissariamento dell’Asl e l’interrogazione dello stesso esponente pontino del Pd e che hanno portato all’invio di due note formali al dirigente dell’azienda sanitaria con le quali si chiedono ufficialmente spiegazioni su atti e comportamenti ritenuti poco trasparenti.

“La prima nota non soltanto sollecita formalmente la revoca dei due atti contestati ma chiede anche conto della presenza ad un corso, tenutosi presso l’università “Bocconi” di Milano, di una segretaria impiegata presso la direzione generale della Asl mentre la seconda contiene una contestazione ufficiale delle due delibere rispetto alle quali Sponzilli dovrà fornire precise giustificazioni, pena l’adozione di un provvedimento disciplinare nei suoi confronti”.

“Le azioni messe in campo in queste ore dalla Regione nei confronti dei vertici della Asl – commenta il consigliere Enrico Forte – sono la dimostrazione che i dubbi sollevati circa decine e decine di assunzioni erano più che fondati. Le delibere in questione, che prevedevano 65 assunzioni e 30 promozioni, appaiono infatti in palese contrasto con le disposizioni del presidente Nicola Zingaretti  il quale ha inviato tutti ad attenersi alle norme del decreto anticorruzione. Lo stop imposto ai due atti – conclude - dimostra come alla Pisana sia iniziata la stagione della trasparenza all’interno della quale la priorità assoluta è il diritto alla salute dei cittadini in antitesi con una gestione “ad personam” cui troppo spesso abbiamo assistito negli ultimi anni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assunzioni alla Asl, Regione Lazio a lavoro per fare chiarezza

LatinaToday è in caricamento