Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Spigno Saturnia

Autovelox divelti sulla Formia-Cassino, Delle Cave: “Un attacco alla vita”

I vandali hanno agito di notte, danneggiando e distruggendo cinque colonnine nel territorio al confine tra Latina e Frosinone. La condanna del vicepresidente dell’Associazione Europea Familiari e Vittime delle Strade

Vandali in azione sulla superstrada Cassino Formia: nelle notti scorse, cinque colonnine dell’autovelox sono state danneggiate e divelte al confine tra i territori di Frosinone e Latina.

Due le colonnine “vittime” del raid nel comune di Spigno Saturnia e tre poco distante, a  Sant’Antonio Abate in provincia di Frosinone. Sul caso stanno indagando le forze dell’ordine; gli autovelox secondo una prima analisi potrebbero essere stati scardinati attraverso l’uso di un mezzo pesante.

Amaro il commento del vicepresidente dell’Associazione Europea Familiari e Vittime delle Strade, Giovanni Delle Cave, che “condanna duramente il vile gesto” commesso lungo la superstrada, definendolo “un vero attacco alla vita”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox divelti sulla Formia-Cassino, Delle Cave: “Un attacco alla vita”

LatinaToday è in caricamento