Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Bandiere Verdi 2018: ecco le sette spiagge pontine a "misura di bambino"

Dal lido del capoluogo pontino alla spiaggia di Cala Nave a Ventotene, questi i lidi scelti dai pediatri

Queste le regole: acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, presenza di bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali e ristoranti. Sono i requisiti per ottenere le “Bandiere Verdi”, i riconoscimenti assegnati alle spiagge italiane a “misura di bambino”.

Due le new entry di quest’anno, che fanno della Calabria la prima regione per numero di località premiate. Ma le spiagge attrezzate per famiglie vanno da Catanzaro a Lerici. E la provincia di Latina conquista ben sette bandiere verdi, assegnate a Formia, Gaeta, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Ventotene con la spiaggia di Cala Nave. Nel Lazio ci sono poi Anzio e Montalto di Castro.

"In questi anni - ricorda all'AdnKronos Salute Farnetani, che ancora una volta ha curato il lavoro - sono stati consultati 2.380 pediatri". I pediatri privilegiano lidi con sabbia, dove l’acqua non diventi subito alta, dotate di stabilimenti e assistenti alla balneazione . Utile la presenza anche di un bar che possa rispondere alle esigenze di bambini e famiglie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiere Verdi 2018: ecco le sette spiagge pontine a "misura di bambino"

LatinaToday è in caricamento