rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Latina Lido

Bomba a mano all’esterno di una pizzeria al lido, indaga la polizia

L’inquietante episodio ieri, giovedì 8 ottobre, sul lungomare di Latina; lanciato l’allarme sul posto sono arrivati anche gli artificieri che hanno fatto brillare l’ordigno presso una cava. In corso accertamenti

Inquietante episodio nella serata di ieri, giovedì 8 ottobre, sul lungomare di Latina dove è stata rinvenuta una bomba a mano priva di spoletta che si trovava a terra vicino al muro di cinta che delimita il parcheggio di una pizzeria.

L’allarme è scattato nel tardo pomeriggio di ieri e sul posto, nei presso del noto locale "Già Sai" - in passato già oggetto di atti intimidatori - sono arrivati gli agenti della polizia insieme agli artificieri.

Sono ora in corso indagini a tutto campo sul preoccupante rinvenimento dell’ordigno bellico, a quanto sembra di produzione dell’est europa, che dopo essere stato rimosso è stato fatto brillare in una cava.

A lanciare l’allarme uno dei camerieri del ristorante che ha parcheggiato l’auto e lo ha notato all’esterno del locale, anche se, da alcune testimonianze, sembra che la bomba a mano sia stata vista nello stesso posto anche giorni precedenti il rinvenimento da altre persone.

bomba_gia_sai_1-2

Ora gli uomini della Squadra Mobile stanno indagando sull’episodio per capire se l'ordigno, che in base ai primi accertamenti avrebbe potuto anche esplodere, possa essere messaggio di intimidazione per qualcuno, o comunque per chiarire il perché si trovasse il quel posto. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba a mano all’esterno di una pizzeria al lido, indaga la polizia

LatinaToday è in caricamento