Truffa con la Poste Pay per l'acquisto di una consolle per videogiochi: una denuncia

Vittima una persona di Castelforte. La denuncia è scattata per un 34enne di Afragola, rintracciato e identificato dai carabinieri

Un 34enne di Afragola, Napoli, è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Castelforte per il reato di truffa. Al termine di un'attività investigativa, l'uomo è stato ritenuto responsabile di una truffa ai danni di una persona di Castelforte.

Attraverso una serie di artifici e raggiri era infatti riuscito a farsi accreditare sulla sua carta prepagata Poste Pay la somma di 100 euro quale corrispettivo per l'acquisto di una consolle per videogiochi. La merce ordinata però non era stata mai consegnata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

  • Coronavirus: 12 casi in più in provincia, 13 i morti. Ma i guariti salgono a 21

Torna su
LatinaToday è in caricamento