Partito da Cisterna un camion con prodotti per le popolazioni terremotate

L'autoarticolato carico di viveri, prodotti per l'igiene personale, abbigliamento, coperte, cancelleria e giocattoli ha raggiunto Avezzano, dove si trova il polo logistico nazionale della Croce Rossa

Una colonna di mezzi è partita questa mattina da Cisterna per portare aiuti alle popolazioni colpite dal terremoto.La Protezione Civile Città di Cisterna “Mauro Zappaterreni”, che ha messo a disposizione personale e mezzi, insieme alla sezione locale della Croce Rossa hanno provveduto a trasferire su un grande autoarticolato tutto il materiale raccolto nella sede allestita nel quartiere San Valentino all’indomani del primo grave terremoto, quello del 24 agosto.

Tanti i materiali offerti dalla generosità dei cittadini di Cisterna, come acqua, viveri di ogni genere, prodotti per l’igiene personale, abbigliamento, coperte usate ma igienizzate, cancelleria, giocattoli, prodotti per l’infanzia, detersivi e altro. Tutto è stato catalogato, registrato e confezionato in ventuno bancali che sono stati caricati sul rimorchio di un autoarticolato della Protezione Civile regionale che è poi partito, scortato dai mezzi della Protezione Civile e della Croce Rossa,  alla volta di Avezzano dove si trova il Polo Logistico Nazionale della Croce Rossa. 

Da lì i beni verranno smistati, secondo le priorità ed esigenze, a tutte le popolazioni del Centro Italia compite dai terremoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un sentito ringraziamento – ha commentato il sindaco Eleonora Della Penna – a tutte le associazioni, ai comitati, alle attività produttive, ai tanti cittadini che volontariamente si sono prodigati per dare varie forme di aiuto alle popolazioni colpite dai terremoti. E’ stato un grande lavoro di sinergia e solidarietà che il Servizio di Protezione Civile comunale ha coordinato e che grazie alla preziosa collaborazione delle associazioni di Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana si è dimostrata una eccellente macchina della solidarietà. Ancora una volta Cisterna, nonostante i tanti problemi, ha dato prova di altruismo, collaborazione e generosità. E’ di questo dobbiamo essere tutti orgogliosi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento