Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Cisterna: ruba gratta e vinci e minaccia il tabaccaio, poi si scaglia contro i carabinieri

Arrestato un uomo di 42 anni; uno dei militari rimasto ferito nella colluttazione

Ha creato il panico all’interno di una tabaccheria prima di essere arrestato dai carabinieri. Protagonista di quanto accaduto nella notte a Cisterna un uomo di 42 anni. 

I fatti intorno all’1: l’uomo è entrato all’interno dell’attività commerciale e, dopo aver preso alcuni tagliandi dei gratta vinci si è rifiutato di pagare. Non contento ha minacciato di morte il titolare del negozio. 

L’uomo non si è calmato neanche all’arrivo dei carabinieri nei confronti dei quali ha opposto energica resistenza. Dopo una breve colluttazione è stato immobilizzato e arrestato per violenza, resistenza, lesioni e minaccia a Pubblico Ufficiale. 

Nella colluttazione uno dei militari è rimasto ferito; per lui lesioni giudicate guaribili in 7 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna: ruba gratta e vinci e minaccia il tabaccaio, poi si scaglia contro i carabinieri

LatinaToday è in caricamento