Lite fra vicini di casa finisce a coltellate, denunciato un 66enne

I fatti nella giornata di ieri a Cori: L’uomo, denunciato dai carabinieri per lesioni personali, ha ferito la vittima all’altezza del collo con un coltello; alla base della lite problemi di vicinato

E’ finita a coltellate una discussione scoppiata tra vicini di casa a Cori: i fatti nella mattinata di ieri.

L’allarme è scattato intorno alle 12.30 con la chiamata al 112 e i carabinieri che si sono recati sul posto scoprendo quanto accaduto poco prima.

Secondo la ricostruzione dei militari, un uomo di 66 anni del posto ha aggredito un suo vicino di casa di nazionalità ucraina colpendolo all’altezza del collo con un coltello.

Il 66enne, identificato è stato denunciato per lesioni personali, mentre la vittima soccorsa dai sanitari è stato poi trasportato al Santa Maria Goretti di Latina; non sarebbe in pericolo di vita.

La lite, stando ai primi accertamenti sarebbe scaturita proprio per problemi di vicinato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento