rotate-mobile
Cronaca

Controlli interforze in città: riscontrate carenze igienico-sanitarie in un bar e una cornetteria

Servizi straordinari “Alto Impatto” a Terracina da parte di polizia, carabinieri e guardia di finanza. Il bilancio generale

Ancora servizi interforze “Alto Impatto” nella provincia di Latina. Nella giornata di ieri, sabato 6 aprile, è stata la volta di Terracina dove sono stati effettuati controlli coordinati tra polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale.

Carenze igienico-sanitarie in due attività 

Nello specifico i carabinieri della locale Compagnia hanno effettuato una serie di servizi anche con la collaborazione del Nucleo Elicotteri di Roma Pratica di Mare. Particolare attenzione è stata riservata alla circolazione stradale e sono stati controllati 55 veicoli e 65 persone; in totale sono state elevate tre sanzioni per violazioni al codice della strada per un totale di quasi 250 euro. Sono poi stati sottoposti a verifiche anche 4 soggetti  agli arresti domiciliari. Contemporaneamente il personale del Nas ha controllato due esercizi commerciali; in entrambi sono stati riscontrate “carenze nei requisiti igienico-sanitari”; sono poi stati segnalati alla Asl per “non conformità strutturali e gestionali” e per eventuali contestazioni in esito alle verifiche documentali un uomo di 34 anni di Fondi titolare di una ditta individuale di cornetteria a Terracina e un 35enne di Terracina quale amministratore unico di un bar che si trova nella città sul litorale pontino. 

Attenzione anche all’immigrazione clandestina 

In campo sono scese anche le pattuglie del Commissariato di Terracina con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Lazio. Durante il servizio sono state identificate 294 persone, delle quali con 44 pregiudizi di polizia, e sono stati controllati 220 veicoli; tre sono state le sanzioni per violazioni al codice della strada. Nel solco delle attività volte al contrasto al fenomeno dell’immigrazione irregolare, poi, è stata verificata la regolarità di cittadini stranieri a permanere sul territorio nazionale; in particolare sono stati controllati 8 soggetti e tutti sono risultati regolari. Infine con il personale specializzato sono state effettuate verifiche ad alcune attività commerciali, che non hanno fatto emergere irregolarità.

Contraffazione e sicurezza dei prodotti 

Al servizio straordinario ha partecipato anche la Guardia di finanza che ha focalizzato l’attenzione in articolare sulle verifiche volte a scoprire l’eventuale presenza o meno di lavoratori “in nero” e/o irregolari, nonché la commissione di eventuali violazioni in materia di contraffazione e/o sicurezza prodotti, onde individuare prodotti e beni non conformi alle vigenti disposizioni ed a volte pericolosi per la salute del cittadino. Le fiamme gialle hanno anche proceduto a effettuare numerosi controlli volti al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti e nel settore del contrabbando di carburante e, complessivamente, sono state identificate, a vario titolo, 49 persone e sono stati controllati 38 autoveicoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli interforze in città: riscontrate carenze igienico-sanitarie in un bar e una cornetteria

LatinaToday è in caricamento