Controlli a Terracina, polizia nei luoghi della movida. Nel mirino anche i locali

L’attività degli agenti del Commissariato nel fine settimana. Controlli anche sulle strade e per il contrasto alla vendita di merce contraffatta: denunciato un ambulante di 57 anni

Controlli straordinari nel fine settimana da parte della polizia, con particolare attenzione ai luoghi della movida a Terracina

Nel mirino anche i locali notturni: sottoposte a verifica le autorizzazioni di 6 attività commerciali che offrono serate musicali e danzanti; accertamenti anche sul rispetto delle ordinanze sindacali in materia di disciplina degli esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e degli esercizi di intrattenimento e svago. Nel corso dell’attività è stato anche verificato l’impatto dell’inquinamento acustico non riscontrandone anomalie.

Gli agenti hanno presidiato anche le strade controllando 79 auto e 118 persone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti, poi, hanno riguardato anche il controllo e l’identificazione di soggetti dediti alla vendita ambulante di merce contraffatta: denunciato un 57enne di origini campane trovato in possesso di numerosi capi di abbigliamento con marchi e segni contraffatti. La merce è stata sottoposta a sequestro mentre l’uomo è stato rimpatriato al proprio paese di origine munito di foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Terracina per tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento