rotate-mobile
I controlli

Nas nei ristoranti: sequestrati 80 chili di prodotti senza tracciabilità

Continuano in provincia le ispezioni dei carabinieri del nucleo antisofisticazioni e sanità, che saranno intensificati in vista delle imminenti festività natalizie

Nuovi controlli sulla sicurezza alimentare da parte dei carabinieri del Nas di Latina. Le ispezioni questa volta hanno riguardato due esercizi di ristorazioni nei comuni di Terracina e Gaeta.

Nel corso delle verifiche, i militari hanno scoperto, in entrambe le attività, 80 chili di prodotti alimentari, tra pane, pesce e carni, risultati privi di documentazione che ne attestasse la tracciabilità. Tutti i prodotti di dubbia provenienza sono stati quindi sottoposti a sequestro. Le ispezioni si sono concluse con oltre 3mila euro di sanzioni complessive a carico dei titolari dei ristoranti. Le attività inoltre sono state segnalate alle autorità amministrative e sanitari per adottare eventuali provvedimenti di competenza.

Analoghi controlli verranno programmati sul territorio pontino anche in occasione delle festività natalizie imminenti.

controlli nas ristoranti 2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nas nei ristoranti: sequestrati 80 chili di prodotti senza tracciabilità

LatinaToday è in caricamento