Arrestato l'imprenditore Antonio Sciarretta, deve scontare una condanna definitiva a quattro anni e otto mesi

L'ex patron del Latina Calcio era nella sua villa tra Cori e Giulianello. A suo carico nove sentenze per reati finanziari

E' finito in carcere Antonio Sciarretta, 60enne imprenditore di Cori ed ex patron del Latina Calcio. L'uomo è stato arrestato questo pomeriggio nella sua villa tra Cori e Giulianello dagli agenti del Commissariato di Cisterna, in esecuzione del provvedimento emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma, in quanto deve scontare una condanna a quattro anni ed otto mesi di reclusione per un cumulo pene risultato di nove condanne penali, divenute ormai definitive.

L’uomo è stato giudicato colpevole di molteplici reati soprattutto in materia economico finanziaria – tra i quali una bancarotta fraudolenta aggravata dalla rilevanza del danno patrimoniale arrecato – sui quali hanno indagato gli uomini della Guardia di Finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine delle formalità di rito Sciarretta è stato portato presso la Casa Circondariale di Rebibbia a Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nelle ultime 24 ore 17 contagi nel Lazio e tre in provincia. I dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Coronavirus, altri positivi: oltre al bagnino di Sabaudia, un indiano e un uomo di Sermoneta

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento