Coronavirus, l'appello di Confcommercio: "Siamo preoccupati, occorre usare maggiore responsabilità"

Il presidente Acampora: "Cittadini e imprese non possono permettersi un nuovo lockdown"

La ripresa dei contagi in provincia di Latina e nel Lazio mette in allarme anche le imprese. Confcommercio, per voce del presidente del Lazio Giovanni Acampora, lancia dunque un appello nel timore con un nuovo possibile lockdown metta in ginocchio l'economia: "Siamo preoccupati - dice - occorre maggiore responsabilità nell'utilizzo delle mascherine, nel rispetto del distanziamento  e nella corretta igiene delle mani. Dobbiamo tutti insieme  contenere una possibile recrudescenza del virus. Cittadini e imprese non possono permettersi un nuovo lockdown. Utilizziamo  queste piccole accortezze  per proteggerci e per proteggere". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L 'appello del presidente anche  ad una maggiore attenzione soprattutto nei luoghi maggiormente affollati: "I luoghi a rischio non sono soltanto quelli del divertimento ma anche gli uffici, i mezzi di trasporto, le piazze e i nostri bellissimi centri storici, ed è qui che occorre una maggiore sensibilizzazione all'uso dei presidi di sicurezza e al distanziamento. Conserviamo immutata la nostra libertà di uscire, di godere le nostre bellezze e le nostre libertà ma facciamolo consapevolmente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento