Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

“Alberi nei pressi dei depuratori”, la proposta di Fioravante al Consiglio

Dopo l'approvazione della delibera per la perimetrazione delle aree agricole intorno alla discarica del Montello la proposta di tutelare anche i cittadini presenti nelle vicinanze dei depuratori

Tutelare anche i cittadini che vivono nelle aree intorno ai depuratori. Questa la proposta avanzata durante il Consiglio comunale di ieri da Marco Fioravante.

Durante la seduta di ieri, infatti, è stata approvata la delibera per prevede la realizzazione di numerosi alberi nei pressi della discarica di borgo Montello al fine tutelare visivamente gli abitanti del posto e minimizzare gli impatti dei rifiuti.

Secondo il consigliere un progetto analogo dovrebbe essere portato avanti anche nelle zone del comune di Latina dove sorgono i depuratori. “Durante il Consiglio comunale di oggi – afferma Fioravante – avevo ribadito alla maggioranza la necessità di coinvolgere, nel progetto di piantumazione, anche i depuratori della nostra città. Infatti, anche in questi luoghi ci sono dei disagi visivi e di odori. I cittadini di borgo Montello, dopo anni di battaglie, verranno parzialmente tutelati. Era il tempo giusto per tutelare anche chi vive a stretto contatto con i depuratori”.

La proposta di emendamento di Fioravante, di realizzare delle barriere di verde nei pressi dei depuratori, è rimandata al nuovo anno grazie ad una semplice mozione di intenti dell’amministrazione. “Oggi era il tempo delle decisioni, dei lavori da attuare nell’immediato – spiega Fioravante –, e invece la maggioranza ha deciso di rinviare un atto che poteva essere immediatamente eseguibile”.

QUESTIONE SENZATETTO - Prima del consiglio comunale, invece, c’è stata la commissione Bilancio in cui si è discusso anche delle tende presenti in via Bassianese, a disposizione dei senzatetto. “Credo sia diventato evidente a tutti la difficoltà oggettiva riscontrata dai senza fissa dimora nel raggiungere la tendopoli installata in periferia dall’amministrazione comunale – conclude Fioravante -. In questo fine d’anno, in cui si dovevano attuare  progetti sensibili rivolti ai più disagiati, la maggioranza ha messo in campo programmi poco utili alle necessità di chi, durante l’inverno, non ha una casa dove stare”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Alberi nei pressi dei depuratori”, la proposta di Fioravante al Consiglio

LatinaToday è in caricamento