Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

"Fanti di lotta e di governo", slot-mob domenica a Latina

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Paradossale!!! Semplicemente paradossale lo Slot-Mob dell'Assessore Fanti. E pure patrocinato dal Comune di Latina!!

La protesta lampo organizzata domenica scorsa dall'assessore ai servizi sociali, per manifestare contro l'inerzia dell'assessorato (dalla stessa architetta presieduto) e dell'amministrazione comunale, ci sorprende per la progettualità e per le proposte innovative rispetto alle domande e ai reali bisogni delle persone e delle famiglie sul tema del gioco d'azzardo.

Della protesta-proposta ne abbiamo apprezzato inoltre gli strumenti operativi. Come ad esempio il piano del per ridurre l'offerta di sale gioco o per limitare l'accesso alle slot-house ai più giovani. Oltre al potere di ordinanza del nostro sindaco Di Giorgi per definire e limitare gli orari di apertura delle sale gioco e stabilire le distanze dai luoghi sensibili. Nonché il parere preventivo del Comune per l'installazione dei giochi d'azzardo.

Infine abbiamo accolto con grande soddisfazione l'impegno del Comune di Latina ad utilizzare tutti gli strumenti disponibili per mettere in atto un'efficace attività di contrasto al gioco d'azzardo.

Beh, diciamo che ci saremmo aspettati tutto questo. E' ora che chi ha il diritto e il dovere di decidere prenda in mano le cose e rimetta a posto le nostre periferie, i nostri quartieri. Servono città a misura d'uomo, città No-Slot. Non possiamo aspettare ancora, lo dobbiamo ai nostri figli".

Così in una nota Maurizio Antonelli, presidente Movimento NO-SLOT Latina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fanti di lotta e di governo", slot-mob domenica a Latina

LatinaToday è in caricamento