menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Discarica abusiva a Sabaudia: rinvenuti 400 metri cubi di rifiuti in mezzo alla campagna

Nei pressi di via Portosello la Forestale ha rinvenuto oltre 400 metri cubi di rifiuti di varia natura, anche pericolosa, su un terreno agricolo. Denunciato un imprenditore di Sabaudia.

Grande lavoro per il Corpo Forestale di Terracina che ha posto sotto sequestro in questi giorni una discarica abusiva di 3mila metri quadrati nelle campagne nel comune di Sabaudia.

La Forestale ha scoperto in via Portosello un’attività illecita di stoccaggio rifiuti speciali, pericolosi e non, messa in piedi da un imprenditore, un 50enne del luogo,  su un terreno con destinazione agricola.

L’imprenditore, che aveva solamente una specializzazione in movimento terra e  ristrutturazioni edilizie, pare abbia messo su un’attività molto redditizia, quanto abusiva, di stoccaggio e recupero rifiuti in quest’area di circa 3mila metri quadrati.

Gli agenti della Forestale hanno notato un perimetro, che per metà era pavimentato con malta cementizia, dove erano sepolti direttamente a contatto con il terreno oltre 400 metri cubi di rifiuti.

Ovviamente i rifiuti stoccati in maniera illecita e senza le giuste procedure espongono a gravi rischi di contaminazione i terreni limitrofi, tutte zone destinate all’agricoltura, tempestivo l'intervento della Forestale, che ha immediatamente posto sotto sequestro il terreno e denunciato l’imprenditore per gestione illecita di rifiuti e violazione urbanistica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento