Giovedì, 18 Luglio 2024
I controlli

Spaccio di eroina alla stazione: bloccati dai carabinieri acquirente e pusher

I carabinieri hanno seguito i movimenti sospetti di uno straniero alla stazione di Sessa Aurunca e poi hanno fermato e perquisito anche il tossicodipendente arrivato dalla provincia pontina

Un arresto e una segnalazione per droga da parte dei carabinieri del reparto territoriale di Mondragone. A Sessa Aurunca, nel territorio di Caserta, i militari hanno effettuato un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati in materia di spaccio. Come riporta Caserta News, nell'ambito dell'attività hanno notato un uomo aggirarsi con atteggiamento sospetto nei pressi della stazione ferroviaria e hanno così iniziato a seguirne gli spostamenti. L'uomo è stato quindi sorpreso nell'atto di cedere qualcosa a un altro soggetto e a quel punto i militari, sospettando che si trattasse di uno scambio di droga, sono intervenuti.

I due sono stati raggiunti, bloccati e perquisiti. L'accertamento ha consentito di sequestrare un involucro contenente 11 grammi di eroina. Per un 37enne di origini nigeriani, trovato con 420 euro in contanti, provento dell'attività di spaccio, si sono aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere mentre l'acquirente, un uomo di 46 anni di Minturno, è stato segnalato alla prefettura di Caserta per uso personale di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di eroina alla stazione: bloccati dai carabinieri acquirente e pusher
LatinaToday è in caricamento